Una maglia ecosostenibile, le buone pratiche dal mondo del calcio

Una grande vittoria per l’ambiente che proviene proprio dal campionato di calcio della Serie A: la squadra italiana Juventus FC ha scelto di indossare una maglia ecosostenibile.

In grigio lucido e con le bande gialle sui fianchi, la terza maglia scelta dal club per la prossima stagione calcistica è stata realizzata con Parley Ocean Plastic, un tessuto ottenuto dalle plastiche raccolte negli oceani.

E’ una delle iniziative globali che nell’ambito dell’Ocean Plastic Program sono finalizzate a proteggere gli oceani, sempre più minacciati da problemi causati dall’uomo come l’inquinamento e l’abbandono dei rifiuti. A livello globale è cresciuta la sensibilità su questo tema di grande attualità: gli impatti sull’ambiente cominciano a essere visibili nella vita quotidiana, portando una maggiore consapevolezza, soprattutto nelle giovani generazioni. Aziende e associazioni si sono schierate a favore delle attività per la riduzione dei rifiuti, difficilmente biodegradabili come le bottigliette, e hanno cercato soluzioni di riutilizzo unendo tecnologia e innovazioni ecologiche.

Il binomio sport e ambiente risulta ancora una volta vincente per diffondere un messaggio di valore universale e sensibilizzare anche i più piccoli al rispetto della natura.

Archivio News

Non sei registrato?? Crea un account


Log in

Password dimenticata?

Already registered? Log in


Register

Password dimenticata?

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com