Indagine sulla sostenibilità europea: che ne pensano i cittadini?

Per i cittadini europei la protezione dell’ambiente è una priorità. Più di nove intervistati su dieci esprime preoccupazione sulle questioni ambientali ritenendo che si faccia troppo poco per migliorare la situazione. Tra le principali criticità figurano i cambiamenti climatici (51%), l’inquinamento atmosferico (46%) e i rifiuti (40%). A seguire troviamo l’inquinamento di fiumi, laghi e acque sotterranee (36%), inquinamento agricolo e degrado del suolo (34%), l’estinzione di specie, habitat ed ecosistemi naturali (33%), l’inquinamento marino (33%), carenza di acqua potabile (30%), siccità ed alluvioni (25%) e l’inquinamento da rumore (10%). Nei diversi Paesi si registra una diversa sensibilità: in Francia cambiamenti climatici e l’inquinamento atmosferico sono le preoccupazioni maggiori, mentre i portoghesi hanno mostrato più apprensione per l’inquinamento agricolo e il degrado del suolo. Il legame tra le problematiche ambientali e la salute dei cittadini è un altro tema molto sentito. Quattro europei su cinque pensano che l’uso indiscriminato della plastica e l’utilizzo dei prodotti chimici nei prodotti di uso quotidiano incida direttamente sul livello di salute della popolazione. Quanto ai canali di comunicazione, la televisione è il mezzo più diffuso da cui si apprendono notizie green seguita da social network e dagli altri canali online.

Archivio News

Non sei registrato?? Crea un account


Log in

Password dimenticata?

Already registered? Log in


Register

Password dimenticata?

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com