Secondo Papa Francesco, l’economia circolare non è più rimandabile

15 maggio 2019 – Nell’udienza alla Federazione europea dei Banchi alimentari, a conclusione della riunione annuale svoltasi a Roma per celebrare i 30 anni dalla fondazione del Banco Alimentare Italiano, papa Francesco condanna la pratica del cibo sprecato e loda le iniziative dei volontari che lo raccolgono per distribuirlo a chi ha fame.

Lo spreco “è l’espressione più cruda” della cultura dello scarto, perciò l’opera delle associazioni come la Fondazione del Banco Alimentare Italiano è fondamentale. Nell’augurare “buon anniversario”, Francesco ha ringraziato perché queste organizzazioni provvedono a dare il cibo a chi ha fame.  Secondo Francesco nel mondo complesso di oggi è importante che il bene sia fatto bene: non può essere frutto di pura improvvisazione, necessita di intelligenza, progettualità e continuità perchè di questo ha tanto bisogno l’economia. 

Archivio News

Non sei registrato?? Crea un account


Log in

Password dimenticata?

Already registered? Log in


Register

Password dimenticata?

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com